Uffici del 5° Dipartimento del Comune di Roma

PROGETTO

Uffici del 5° Dipartimento del Comune di Roma

DESCRIZIONE

Il lavoro principale ha riguardato lo spazio del corridoio, articolato in maniera tale da evitare l'effetto corsia di ospedale, con diverse soluzioni per i differenti piani dell'edificio e ricercando l'identità dei differenti uffici, nella differenziazione figurativa. Al piano terra una sala conferenze a forma di ellissoide, rivestito di lamiera, sconvolge la linearità del corridoio ed entra nell'atrio e nella stanza retrostante, mantenendo inalterata la sua geometria, leggibile anche nella forma avvolgente dell'interno. Il primo ed il secondo piano hanno  pareti modulari, disposte con giaciture accidentali, in vetro con veneziana interclusa, con la funzione di portare la luce nel corridoio. Il terzo piano, quello della Direzione e dell'Assessorato, è caratterizzato da rivestimenti di parete in ciliegio, con inserimenti di elementi in rame, alluminio  e policarbonato secondo disposizioni casuali, che sdrammatizzano la composizione. La convessità della parete attrezzata, con cambio di trama della superficie, denuncia la presenza della sala riunioni consiliare, mentre le velette del controsoffitto, che seguono una curva organica, segnalano la presenza dei desk delle segretarie. Il sesto piano ha rivestimenti in acero con inserti casuali rossi e blu, con una superficie bombata in corrispondenza della "sala operativa sociale".

LUOGO

Roma

COMMITTENTE

Comune di Roma

PROGETTAZIONE

mtstudio

TIPOLOGIA

Progetto realizzato

ANNO

2005

Top